Come

Rigenerare

Si promuovono rotazioni culturali, cover crops, no or minimum tillage e l’utilizzo equilibrato di fertlizzante organico di origine animale. Il tutto permette l’arricchimento del suolo in termini di microflora, microfauna e humus disponibile alle culture in essere.

Costituire

Filiere agroalimentari solide ed innovative in grado di riconoscere un adeguato prezzo all’agricoltore che si basi sui costi di produzione e non sulle quotazioni di mercato. Vendere/promuovere non solo il prodotto e il produttore ma anche il suo territorio di riferimento.

Controllare

Mettere sotto osservazione tutti i parametri dell’intero ciclo produttivo partendo da quelli del suolo,
il tutto usando strumenti di misura ad hoc anche progettati ex novo.

Tracciare

Tutti i vari passaggi del prodotto attraverso le filiere dovranno essere tracciati attraverso sistemi informatici del tipo block chain per garantire al consumatore la massima sicurezza e trasparenza dei processi.

Certificare

e garantire al consumatore un prodotto sano, di qualità, buono e prodotto con tecniche sostenibili in grado di incentivare la rigenerazione del suolo e l’economia circolare tramite riutilizzo delle deiezioni o altro.

Immettere

sul mercato locale e non solo i prodotti a marchio Arca attraverso canali di distribuzione mirati.

Rafforzare

il dialogo tra agricoltori e industria agroalimentare al fine di promuovere un’economia circolare e locale sostenibile da un punto di vista ambientale ed economico.

Contaminare

ovvero diffondere nel territorio i principi per una buona agricoltura rigenerativa ed economicamente sostenibile.

.

 

 

 

Il suolo

Tutto parte dalla terra, quello che mangiamo, che beviamo che respiriamo. Persino la nostra sicurezza. Il benessere della persona e del pianeta dipendono da quel sottile strato di suolo che, se curato e rispettato, ha la capacità di preservare il nostro eco-sistema.

#FORMAZIONE

# PEDODIVERSITA’

# MATERIALE ORGANICO

# EROSIONE

# VITALITA’

# MISURAZIONE

# BILANCIO IDRICO

# FUNZIONALITA’

“Ci vogliono 2000 anni per fare un cm di suolo” FAO

.

 

 

 

Agricoltura

L’agricoltura, oggi responsabile del 24% delle emissioni climalteranti, può diventare il vero motore della rigenerazione territoriale. ARCA si impegna per riportare in equilibrio il rapporto dell’uomo con la terra, valorizzare il ruolo dell’agricoltore, che ne è il custode, il vero innovatore per coltivare futuro.

# ROTAZIONI COLTURALI

# DIVERSIFICAZIONE PRODUTTIVA

# GESTIONE E COLTIVAZIONE

# LAVORAZIONI CONSERVATIVE

# CULTURA E TRADIZIONE AGRICOLA

# RAPPORTO SUOLO – ACQUA

# CONSOCIAZIONI, SOVESCI E COVER CROPS

# VEGETAZIONE RIPARIA

# CONCIMAZIONI ORGANICHE

# DIGITAL FARMING

“L’agricoltura è l’arte di saper aspettare.” Riccardo Bacchelli

.

 

 

 

Futuro

ARCA porta sul mercato una nuova consapevolezza: ora abbiamo la possibilità di scegliere prodotti non solo sani che fanno bene alla salute, ma che rigenerano i suoli, preservando la sostanza organica (hummus) per il futuro. Con le nostre scelte siamo non più consumatori, ma rigeneratori: siamo la R Generation.

# RIDUCIAMO

# RIUTILIZZIAMO

# RICICLIAMO

# RACCONTIAMO

# RISANIAMO

# RITROVIAMO

# RISPETTIAMO

# REGISTRIAMO

# RIGENERIAMO

“La terra che abitiamo non l’abbiamo ereditata dai nostri padri, ma l’abbiamo presa in prestito dai nostri figli” Capo Indiano

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

.